Il Gruppo Italiano LES – ONLUS

Visti gli scopi statutari fra cui: il miglioramento della condizione dei pazienti, la sensibilizzazione dell'opinione pubblica e delle istituzioni, la formazione e l'aggiornamento di personale sanitario qualificato, allo scopo di favorire e migliorare l'informazione e le conoscenze scientifiche sulla malattia;

Vista la delibera del Consiglio Direttivo del Gruppo Italiano LES tenutosi a Genova il 26/06/2010, con la quale si è deciso di utilizzare parte dei fondi provenienti dall’assegnazione del 5 per mille per finanziare progetti per la ricerca e cura del LES;

CON IL PRESENTE BANDO PROMUOVE
il finanziamento di due studi per la
ricerca e cura del LES
di 25.000 euro per ciascuno dei due progetti.

DESTINATARI - I partecipanti non devono aver compiuto il 45° anno di età alla data di scadenza del bando.

SCADENZA: 6 Novembre 2010

DURATA E MODALITA’ DI ASSEGNAZIONE

La ricerca dovrà essere conclusa nell’ambito massimo di due anni.  Se necessario potranno essere coinvolti altri gruppi di ricerca. I premi saranno assegnati tramite erogazione liberale al vincitore che provvederà alla gestione dei fondi assegnati ed alla loro distribuzione ai centri che avranno con lui collaborato. Di tutto questo dovrà presentare al Gruppo Italiano LES un rendiconto dettagliato al termine della ricerca.

 

PRESENTAZIONE DELLE PROPOSTE

Le domande di partecipazione e la documentazione richiesta dovranno essere inviate, in un unico plico, al Gruppo Italiano LES, via Arbotori 14, 29100 Piacenza, entro e non oltre il 6 Novembre 2010 (fa fede il timbro postale). Entro tale data dovrà anche essere inviata una e-mail all’indirizzo della Presidente mariateresa@lupus-italy.org con la comunicazione dell’avvenuto invio della domanda e con la lettera di intenti allegata.

Per la partecipazione dovrà essere inviato in un’unica copia, pena esclusione:

1. Domanda di partecipazione con il titolo del progetto ed il Responsabile scientifico, la sua residenza con telefono, Fax, e-mail, i suoi collaboratori ed i centri che, eventualmente, con lui collaboreranno e l’elenco dei partecipanti (distinti a seconda del centro di appartenenza), il consenso al trattamento dei propri dati personali, ai sensi della legge n. 196/2003, nella misura necessaria per la gestione del presente bando.

2. Testo per esteso del progetto indicante, in modo chiaro,: a) Le premesse e gli obiettivi che lo studio si propone di raggiungere, b) Le ricadute pratiche in termini di benefici per i pazienti affetti da LES, c) la metodologia che si intende seguire. N.B. Dovranno inoltre essere specificati: la durata dello studio, la stima del budget complessivo e parziale per le principali voci, la dichiarazione di assenza di conflitto di interessi.

3. Curriculum Vitae del Responsabile scientifico della ricerca con l’elenco delle pubblicazioni ed allegato un massimo di 5 sue pubblicazioni sul LES, da lui/lei scelte come più rappresentative.

4. Dovranno inoltre essere indicate le attività delle altre unità eventualmente coinvolte con l’elenco delle loro principali pubblicazioni.

COMMISSIONE GIUDICATRICE E CRITERI DI VALUTAZIONE

La Commissione giudicatrice sarà formata dalla Presidente del Gruppo Italiano LES Maria Teresa Tuccio, dal Prof. Pierpaolo Dall'Aglio - Consulente scientifico del Gruppo LES, membro del Direttivo del Gruppo LES, Direttore della Scuola di Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica dell'Università di Parma - e dai due esperti scelti da Consiglio Direttivo del Gruppo Italiano LES fra i vincitori di precedenti edizioni di Premi di ricerca.  La commissione deciderà l’assegnazione entro il 15 dicembre 2010.

I criteri di valutazione della Commissione giudicatrice sono i seguenti:

a. validità scientifica

30 punti

b. rilevanza scientifica e potenziali ricadute pratiche

30 punti

c. coerenza del disegno sperimentale e precedente esperienza

20 punti

d. congruità economica

10 punti

e. titoli e pubblicazioni presentati

10 punti

Espletate le procedure, il Gruppo Italiano LES comunicherà via posta ai vincitori l’esito motivato della selezione dei progetti e ne darà immediata comunicazione via e-mail e contemporanea pubblicazione sul sito web della Associazione:
http://www.lupus-italy.org
I giudizi e i progetti vincitori saranno poi pubblicati per esteso sul sito web sopra indicato e sulla rivista "Icaro" dell’Associazione.

A un anno dall’inizio della ricerca i vincitori dovranno presentare una relazione scritta sull’avanzamento dello studio e al termine, una dettagliata relazione scritta sui risultati della ricerca svolta, che sarà pubblicata sia sul sito web che sulla rivista ICARO, allo scopo di mantenere  informati i soci sul buon esito del finanziamento erogato.

I presentatori delle domande dovranno provvedere, a loro spese ed entro 6 mesi dall’espletamento del concorso, al recupero dei titoli e delle eventuali pubblicazioni inviate al Gruppo Italiano LES, Via Arbotori 14, 29100 Piacenza. Trascorso il periodo indicato, il Gruppo Italiano LES non sarà responsabile in alcun modo delle suddette pubblicazioni e titoli.

Per quanto non specificato nel presente bando si fa riferimento alla normativa vigente.

CLICCA QUI per scaricare la lettera di intenti

Per qualsiasi informazione rivolgersi a:

GRUPPO ITALIANO LES - ONLUS
Numero Verde 800227978

Presidente: Maria Teresa Tuccio
tel. 329 1034985
E-mail: 
mariateresa@lupus-italy.org