Il Gruppo Italiano LES – ONLUS

Visti gli scopi statutari fra cui: il miglioramento della condizione dei pazienti, la sensibilizzazione dell'opinione pubblica e delle istituzioni, la formazione e l'aggiornamento di personale sanitario qualificato, allo scopo di favorire e migliorare l'informazione e le conoscenze scientifiche sulla malattia;

Vista la delibera del Consiglio Direttivo del Gruppo Italiano LES tenutosi a Firenze il 4/4/2009, con la quale si è deciso di utilizzare parte dei fondi provenienti dall’assegnazione del 5 per mille per finanziare progetti per la ricerca e cura del LES;

CON IL PRESENTE BANDO PROMUOVE
il finanziamento di due studi collaborativi
per la
ricerca e cura del LES
con 30.000 euro a ciascuno dei due progetti.

Per ciascun progetto, la durata degli studi dovrà essere di almeno due anni e dovranno essere coinvolti almeno due Centri Universitari e/o Ospedalieri Italiani. La pluralità dei Partecipanti è garanzia per il reclutamento di casistiche sufficientemente numerose per raggiungere le significatività statistiche in considerazione della prevalenza della malattia nella popolazione generale.

I premi saranno assegnati tramite erogazione liberale al Centro di Coordinamento che provvederà alla gestione e alla distribuzione ai centri che collaborano allo studio.

Le domande di partecipazione e la documentazione richiesta dovranno essere inviate, in un unico plico, al Gruppo Italiano LES, via Arbotori 14, 29100 Piacenza, entro e non oltre il 28 novembre 2009 (fa fede il timbro postale). Entro tale data dovrà anche essere inviata una e-mail all’indirizzo della Presidente mariateresa@lupus-italy.org con la comunicazione dell’avvenuto invio della domanda e con la lettera di intenti allegata.

Per la partecipazione dovrà essere inviato in un’unica copia, pena esclusione:

1. Domanda di partecipazione con il titolo del progetto, indicante inoltre il Coordinatore scientifico, la sua residenza, il telefono, il Fax e l’e-mail, i centri partecipanti e l’elenco dei collaboratori (divisi a seconda del centro di appartenenza), il consenso al trattamento dei propri dati personali, ai sensi della legge n. 196/2003, nella misura necessaria per la gestione del presente bando.

2. Testo per esteso del progetto indicante, in modo chiaro,: a) Le premesse e gli obiettivi che lo studio si propone di raggiungere, b) Le ricadute pratiche in termini di benefici per i pazienti affetti da LES, c) la metodologia che si intende seguire. In caso di studio clinico dovrà essere indicato: dove saranno reclutati i pazienti e l’ordine di grandezza del numero dei pazienti che si intendono reclutare. Dovranno inoltre essere specificati in modo dettagliato: la durata dello studio, la stima del budget complessivo e parziale per le principali voci, la dichiarazione di assenza di conflitto di interessi.

3. Curriculum Vitae del Coordinatore scientifico e sue principali pubblicazioni negli ultimi 5 anni (massimo 5), su argomenti inerenti la malattia lupica, e l’attività svolta dal gruppo che egli coordina.

4. Dovranno inoltre essere indicate le attività delle altre unità coinvolte e le loro principali pubblicazioni (massimo 5 per unità)

La Commissione giudicatrice sarà formata dalla Presidente del Gruppo Italiano LES, dal Prof. Pierpaolo Dall'Aglio - Consulente scientifico del Gruppo LES, membro del Direttivo del Gruppo LES, Direttore della Scuola di Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica dell'Università di Parma - e da tre Specialisti scelti dal Consiglio Direttivo del Gruppo Italiano LES ONLUS fra i componenti del Comitato Scientifico del Gruppo Italiano LES, sulla base delle tipologie dei progetti presentati.

I criteri di valutazione della Commissione giudicatrice sono i seguenti:

a. validità scientifica 30 punti
b. rilevanza scientifica e potenziali ricadute pratiche 30 punti
c. coerenza del disegno sperimentale e precedente esperienza 20 punti
d. congruità economica 10 punti
e. titoli e pubblicazioni presentati 10 punti

Espletate le procedure, il Gruppo Italiano LES comunicherà via posta ai vincitori l’esito motivato della selezione dei progetti e ne darà immediata comunicazione via e-mail e contemporanea pubblicazione sul sito web della Associazione:
http://www.lupus-italy.org
I giudizi ed i progetti vincitori saranno poi pubblicati per esteso sul sito web sopra indicato e sulla rivista "Icaro" dell’Associazione. Al termine dei due anni sarà cura del Coordinatore di presentare una relazione scritta sulla ricerca svolta, al fine di pubblicarla sul sito web e sulla rivista dell’Associazione per informare i soci del Gruppo Italiano LES sugli esiti del finanziamento erogato.

I presentatori delle domande dovranno provvedere a loro spese ed entro 6 mesi dall’espletamento del concorso al recupero dei titoli e delle eventuali pubblicazioni inviate al Gruppo Italiano LES, Via Arbotori 14, 29100 Piacenza. Trascorso il periodo indicato, il Gruppo Italiano LES non sarà responsabile in alcun modo delle suddette pubblicazioni e titoli.

Per quanto non specificato nel presente bando si fa riferimento alla normativa vigente.

CLICCA QUI per scaricare la lettera di intenti

 

Per qualsiasi informazione rivolgersi a:

GRUPPO ITALIANO LES - ONLUS
Numero Verde 800227978

Presidente: Maria Teresa Tuccio
tel. 329 1034985
E-mail: mariateresa@lupus-italy.org