bottoni
 

 MEDICINA NARRATIVA
Progetto “Storie di Malattia,
storie di vita”




AMRER ha pubblicato un periodico
informativo con all'interno
un approfondimento su
LES e complicanze correlate 

File scaricabile

 
 
 
APPUNTAMENTI

 

2015-03-27

"5 per mille" al Gruppo LES
clicca qui




 

Calendario delle attività 2017

Gennaio-Sabato 28 
Febbraio-
Sabato 25
Marzo-Sabato 25 - Domenica 26 pratiche psico-corporee per la riduzione dello stress
Aprile-Sabato 22
Maggio-Sabato 27
Giugno-Sabato 24
 
Per il momento le riunioni periodoche proseguono in
via Pinerolo 2 - II piano - interno 18
dalle ore 16:00 alle 19:00

Siamo ancora alla ricerca di una nuova sede e dunque date, orari e luogo potrebbero variare.
Potete contattarci ai consueti numeri:  

339 2367746 (Augusta)
349 8623810 (Mercedes)
329 8511914 (Stefania) 

Seguiteci sul sito e su Facebook per essere informati su eventuali cambiamenti del luogo di incontro.
Controllate sempre le date sul sito alla pagina del Lazio e su FB, che teniamo costantemente aggiornati.
Invitiamo tutti a partecipare ai nostri incontri, solo con il vostro aiuto potremo proseguire le nostre attività con sempre maggiore efficacia.




 

STORIE DI LUPUS

Progetto coordinato dal Gruppo LES Italiano e dalla dott.ssa Fulvia Ceccarelli della LC Sapienza il cui scopo è quello di raccogliere 10 storie di pazienti affetti da Lupus Eritematoso Sistemico, al fine di dare vita ad un libro.

Le storie potranno essere scritte dal paziente in autonomia, o anche con l’aiuto della dott.ssa Ceccarelli, e dovranno essere inviate all'indirizzo e-mail storiedilupus@lupus-italy.org

Esse saranno poi selezionate in modo da mettere in evidenza tutte le principali manifestazioni di malattia, allo scopo di poter affiancare alla parte narrativa anche una sezione scientifica di tipo divulgativo, con descrizioni semplici e di facile comprensione, rivolte a pazienti e familiari.

clicca QUI per ulteriori informazioni




 

SUPPORTO E ORIENTAMENTO PSICOLOGICO
 
Ritrovare un punto di appoggio più stabile per se stessi e imparare a far fronte alle difficoltà con meno stress sono obiettivi realistici ed importanti che possono essere conseguiti
 
Dalla prima comunicazione della diagnosi ad ogni passo successivo, nell’affrontare le vicende sempre diverse di una patologia così multiforme e impegnativa il nostro percorso quotidiano può essere costellato da tanti momenti difficili e fasi di crisi. Sono momenti nei quali è importante e vitale il supporto di chi condivide la nostra condizione e ci affianca con affetto, amicizia e solidarietà. Ma lo diviene in special modo il potersi avvalere dell’ascolto e dell’aiuto professionale di una figura esperta.
 
Con l’iscrizione al GRUPPO LES è possibile richiedere un
supporto psicologico personalizzato
a condizioni particolarmente facilitate
per i pazienti e per i loro familiari.
 
La modalità di accesso consiste nel contattare direttamente la Dott.ssa Marina Falanga, psicologa e psicoterapeuta a Roma. Nel primo colloquio gratuito di orientamento verranno focalizzate e chiarite meglio le necessità personali, per decidere e dare eventualmente inizio ad un successivo ciclo di incontri di sostegno.
 
 
Dott.ssa Marina Falanga - cell. 3405667528


scarica il documento


 
PER INFO SU LAZIO
E UMBRIA

Augusta
06 4515340
339 2367746
augusta.canzona@lupus-italy.org

Mercedes
349 8623810
mercedescallori@gmail.com

Stefania
329 8511914
stefy.viscillo@libero.it


E' attiva la
LUPUS CLINIC
Policlinico Tor Vergata



scarica il documento



E' attiva la
LUPUS CLINIC
San Camillo-Forlanini

clicca qui

 



scarica il documento


 E' attiva la
LUPUS CLINIC
Campus Biomedico Trigoria-Roma

 
clicca qui



E' attiva la
LUPUS CLINIC
Policlinico Umberto I

clicca qui


 

     

INFORMATIVA SULL'UTILIZZO DEI COOKIE

A cura di Maria Teresa Tuccio - Gruppo LES Italiano - ONLUS - Copyright ©1998-2016
Progettazione e sviluppo web a cura di R&P Informatica Graphic
Cyberlupus© é un personaggio di Alessandro Bilotta - (Copyright Roma, 1997)
Si ringrazia Alessandro Bilotta per aver realizzato Cyberlupus per il Gruppo Italiano per la Lotta contro il LES
e il Dott. Roberto Mucelli per aver iniziato a dare vita a queste pagine ed esserne stato il curatore nei primi anni